Corona Daily Comment – ITA | 06

ESCLUSIVO! I risultati del modello sviluppato da FinLantern sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus

Coronavirus Daily Comment (n. 6)

(di Riccardo Esposito, CEO a FinLantern)

 

 

In questo numero:

  • La soluzione dei problemi (economici-finanziari) del COVID-19: il “TIME WARP”
  • Presentazione dei principali risultati indicati dal modello di monitoraggio e previsionale della curva epidemiologica sviluppato da FinLantern.
  • Commento sui dati di ieri (24 marzo)
  • Previsioni sui dati di oggi (25 marzo)
  • Analisi dell’eventuale impatto degli ultimi dati sui mercati finanziari: POSITIVO!

 

 

Cari amici di FinLantern,

 

Grazie per aver apprezzato la mia idea del #TIMEWARP (distorsione temporale) che vi ho presentato ieri.

Ricordo, per chi non l’avesse letto ieri (vedi https://finlantern.com/corona-daily-comment-ita-05/), che il #TIMEWARP potrebbe essere l’idea per salvare tutte le aziende colpite dalla crisi del COVID-19 e ripartire come se non fosse successo mai niente. Di fatto, i mesi di Marzo e Aprile (e speriamo non tocchi anche a Maggio) vengono cancellati dal calendario 2020.

Riassumo molto brevemente come dovrebbe essere messo in pratica il #TIMEWARP:

1)            Mercati finanziari (Europa e USA) congelati da adesso fino al 1 maggio!

2)            Stipendi sospesi

3)            Affitti per i mesi di marzo e aprile cancellati (del resto marzo e aprile non sono mai esistiti!)

4)            Pagamento di interessi su mutui o finanziamenti cancellate … le scadenze potranno essere spostate in avanti di un paio di mesi.

5)            Le compagnie di assicurazioni devono immediatamente rimborsare 2/12 dei premi incassati in anticipo. Quali rischi hanno, infatti, se stiamo tutti chiusi in casa e le attività sono ferme?

6)            Tutti gli abbonamenti (palestra, tessera dell’autobus, abbonamento del teatro …) slittano di 2 mesi di default.

 

Oggi, dato che continuate a scrivermi in tanti, riporto alcuni dei vostri suggerimenti o di ulteriori campi di applicazione al #TIMEWARP:

  • Congelare i mercati finanziari: in questo modo viene anche impedita la speculazione selvaggia.
  • Anche i bond (sia governativi che corporate) cadono sotto l’effetto del #TIMEWARP. Stati e aziende non devono più pagare le cedole. Le scadenze vengono spostate in avanti nel tempo di un paio di mesi.
  • Il risparmio di interessi che gli Stati avranno dall’applicazione del punto precedente potrà essere utilizzato per dare un sussidio direttamente alle famiglie con un reddito sotto una certa soglia per permettere loro di finanziare i bisogni primari (cibo, utility, connessioni Internet e TV).
  • Le rate dei leasing (auto, impianti e macchinari …) sono cancellate. Le scadenze dei leasing sono spostate in avanti nel tempo di un paio di mesi. Questo probabilmente salverebbe anche le compagnie aeree, le quali, avendo dei costi fissi molto elevati, rischiano di essere presto fallite tutte o nazionalizzate.
  • Per le compagnie di assicurazioni, in alternativa alla mia idea di far loro rimborsare i 2/12 dei premi incassati in anticipo (la quale avrebbe però il merito di far avere della liquidità immediata alle famiglie per finanziare i loro consumi primari durante il periodo del #TIMEWARP), si potrebbe più semplicemente prevedere un’estensione della copertura assicurativa per altri due mesi in modo assolutamente gratuito.

(mandatemi altre vostre idee su Riccardo@FinLantern.com)

 

Come ho detto ieri il risultato del #TIMEWARP sarebbe:

“Il #TIMEWARP permetterebbe di far ripartire le nostre economie come se niente fosse mai accaduto (marzo e aprile non sono mai esistiti!) … e senza aver forzato i Governi a fare altre montagne di debiti!

Il primo maggio ci saremmo solo svegliati da un brutto incubo 🙂

 

P.S.: Forse qualcuno ha già iniziato ad applicare il #TIMEWARP: ieri il Giappone ha ottenuto dal CIO di spostare nel 2021 le Olimpiadi e nel mondo del calcio la Lega Calcio Italiana e la UEFA stanno pensando di tagliare gli stipendi dei calciatori del 30% (poverini!)

 

**********************

COMMENTO AI DATI del 24/03/2020

I dati di ieri 24/03/2020 continuano ad essere buoni!

Non lasci fuorviare l’aumento dei nuovi contagiati da 4.789 a 5.249 (+10%).

Questa variazione ha portato il numero dei totali contagiati a 69.176, di poco inferiore al target da noi indicato ieri (69.500-70.500), confermando concretamente la discesa dell’indice Ro (1,42).

 

 

A questo punto, a dispetto di tutti i “corvi” che ci vorrebbero bloccati in casa per mesi, l’obiettivo di un Ro pari a 1 potrebbe essere di nuovo anticipato ai primi giorni di Aprile e far sperare ad una riaperture delle attività per fine Aprile.

Ritengo che tali dati debbano avere un impatto POSITIVO per i mercati finanziari.

 

L’IMPATTO DEI CASI ASINTOMATICI SUL MODELLO

Infine, rilevo che mi sono arrivate decine e decine di email da parte vostra, in cui mi si faceva osservare che il numero reale dei contagiati in Italia potrebbe essere 3, 5 o forse anche 10 volte superiore, considerando tutti gli asintomatici, e che pertanto questo falserebbe completamente i dati su cui il modello si basa e le sue proiezioni.

Vi rispondo: lo so!

Comunque, il fatto che ci siano anche 10 volte di più di asintomatici non necessariamente inficia il modello, che per definizione deve basarsi su delle assunzioni e non può replicare in maniera fedele la realtà (anzi io penso che un modello più sia semplice e meglio funziona, sapendo che bisogna poi usare una certa tara e tanto buon senso nell’interpretazione dei risultati che fornisce).

Ciò detto, il modello FinLantern per fare previsioni sull’evoluzione dell’epidemia può perfettamente funzionare anche in questa situazione. Semplicemente, bisogna considerare che sarà un modello di previsione esclusivamente limitato ai soli “sintomatici”.

Se poi qualcuno pensa che il numero di asintomatici sia 3, 5 o forse anche 10 volte superiore a quello dei sintomatici e, soprattutto, che tale fattore rimanga costante nel tempo, basterà che moltiplichi i risultati del nostro modello o i dati della Protezione Civile per il fattore che ha in mente. Dall’altra parte, continuando a ipotizzare una costanza del rapporto tra asintomatici e sintomatici (ipotesi che ritengo realistica entro determinati limiti di spazio e tempo), vale la pena sottolineare che l’analisi su Ro che noi svolgiamo non viene minimamente inficiata.

 

 

STIMA PER OGGI (25/03/2020)

La nostra attesa per oggi è di un numero totale di nuovi contagiati compreso tra 75.500 e 76.750.

L’impatto sui mercati potrebbe essere il seguente:

< 76.750 (Ro < 1.325): POSITIVO

76.750 – 77.750 (1.325 < Ro < 1.43): NEUTRO

> 77.750 (Ro > 1.43): NEGATIVO

 

 

**********************

Oggi non ce la facevo più a stare chiuso in casa … ho deciso pertanto di andare a fare una bella passeggiata ai tempi del Coronavirus 🙂

https://www.facebook.com/moshiko.mizrahi.7/videos/3430786860281554/UzpfSTE4MTYyODA0MjE6MTAyMTMxMzAxODc4MDg3NTc/

 

ATTENZIONE! Nei prossimi giorni non potrò più mandarti il Corona Daily per email.

Se ti è piaciuto e ti interessa continuare a riceverlo, dovrai registrarti gratuitamente al link http://community.finlantern.com/events/124-corona-daily-comment

Un buon #iorestoacasa a tutti,

 

Riccardo

 

 

 

Riccardo Esposito

CEO – FinLantern

e-mail: Riccardo@FinLantern.com

Website: https://finlantern.com/

Linkedin: http://ch.linkedin.com/in/resposito