Corona Daily Comment – ITA | 10

ESCLUSIVO! I risultati del modello sviluppato da FinLantern sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus

Coronavirus Daily Comment (n. 10)

(di Riccardo Esposito, CEO a FinLantern)

 

 

 

In questo numero:

  • Aggiornamento sulla situazione in Germania, Francia, Spagna, UK, Svizzera e USA
  • Commento sui dati di ieri (30 marzo)
  • Previsioni sui dati di oggi (31 marzo)
  • Analisi dell’eventuale impatto degli ultimi dati sul mercato italiano: POSITIVO!

 

 

 

Cari amici di FinLantern,

Ieri in Italia, con 4.050 nuovi contagiati (nostra stima circa 4.300), si è raggiunto un livello che non si vedeva da circa2 settimane (3 settimane se si guarda all’incremento di persone attualmente positive). Tale dato conferma la nostra view che in Italia si sia già superato il picco e che, se si continua ad osservare la quarantena da parte di tutti, l’epidemia possa scendere presto a livelli di controllo. Il fatto che il dato di ieri indichi un Ro <1 (pari a 0,98) non deve comunque far abbassare la guardia. Secondo una nostra simulazione, per un rientro rapido ed efficace dell’epidemia bisogna che Ro raggiunga il prima possibile un valore di 0,70.

RITENGO CHE I DATI DI IERI EVIDENZINO IL SUCCESSO DELLE MISURE MESSE IN ATTO IN ITALIA, LA QUALE SEMBRA ESSERE AVVIATA AD ESSERE IL PRIMO PAESE OCCIDENTALE AD USCIRE DALLA CRISI DERIVANTE DAL COVID-19. DI CONSEGUENZA CONTINUIAMO A SUGGERIRE UN SOVRAPPESO DELL’ITALIA RISPETTO AGLI ALTRI PAESI.

 

 

Come anticipato ieri, oggi vorrei darvi un aggiornamento sulla situazione negli altri principali paesi sulla base della mia analisi dell’evoluzione in ciascuno di essi del fattore di contagio, Ro.

Analizzerò i seguenti Paesi in ordine dal più virtuoso al meno virtuoso: Svizzera, Francia, Germania, Spagna, USA e UK.

 

SVIZZERA: Con un Ro prossimo all’unità, la Svizzera sembrerebbe essere vicina al suo picco. Il dato della Svizzera andrebbe però scomposto tra quello del Canton Ticino, il cantone più colpito e dove sono state messe in atto le misure più restrittive, dal resto della Svizzera. Il timore è che superato il picco in Ticino, l’epidemia possa avere un’accelerazione nel resto della Svizzera. PROMOSSA (CON RISERVA)

 

 

FRANCIA: Con un Ro pari a 1,52 (comunque ancora elevato) e una tendenza ribassista molto ben definita continuiamo a pensare che in Francia stiano facendo un buon lavoro per controllare l’epidemia il prima possibile: PROMOSSA!

 

 

 

GERMANIA: Benchè la Germania presenti un Ro (1,36) inferiore a quello della Francia, riteniamo che la tendenza ribassista di tale fattore di contagio non sia ancora sufficientemente ben delineata e troppo volatile: RIMANDATA!

 

 

 

SPAGNA: Il Ro di 1,72 è sicuramente ancora molto elevato, ma apprezziamo il lavoro di riduzione che è stato fatto da settimana scorsa: RIMANDATA (PER INCORAGGIAMENTO)

 

 

 

USA: Purtroppo la scorsa settimana eravamo stati facili profeti nel dire che questo sarebbe stato il paese al mondo che avrebbe più sofferto per l’epidemia da COVID-19. Tuttavia, vorremmo anche poter dire che le misure di quarantena mese in atto nella città di New York, principale focolaio, potrebbero aver dato un importante contributo alla riduzione del Ro in questo paese (attualmente a 2,13 da oltre 3,5  di settimana scorsa): BOCCIATA!

 

 

UK: Fanalino di coda di questa speciale classifica è il Regno Unito. Probabilmente gli effetti della scelta iniziale di lasciar propagare l’epidemia si sono fatti sentire negli ultimi dati, i quali hanno comportato addirittura una crescita dell’indice Ro a 2,95. Prevedo purtroppo che l’UK possa essere il paese Europeo che soffrirà di più in questa settimana. BOCCIATA!

 

 

 

**********************

COMMENTO AI DATI del 30/03/2020

Abbiamo già dato il nostro commento ai dati italiani all’inizio di questo Corona Daily.

 

 

STIMA PER OGGI (31/03/2020)

La nostra attesa per oggi è che possa esserci un aumento dei nuovi contagiati rispetto a ieri,

tale da portare il totale a circa 106.000-107.000.

Ciò nonostante, se il numero dei nuovi contagiati fosse nel range indicato, si avrebbe un ulteriore leggera riduzione di Ro.

 

 

 

 

**********************

Oggi ho cominciato a leggere un nuovo libro. Si tratta di un manuale per imparare a individuare e a trattare i trigger point, principali punti di accumulo dello stress del nostro corpo. Non vedo, infatti, l’ora di tornare alla mia precedente vita ed essere … stressato!

 

Continuate a scrivermi e a farmi domande e, se pensate che le mie analisi e commenti siano utili, non esitate a condividerle con i vostri amici e colleghi. A questo scopo usate pure il tasto di condivisione su LINKEDIN:

Un buon #iorestoacasa a tutti,

 

Riccardo

 

 

 

Riccardo Esposito

CEO – FinLantern

e-mail: Riccardo@FinLantern.com

Website: https://finlantern.com/

Linkedin: http://ch.linkedin.com/in/resposito

 

ATTENZIONE! Per ricevere il Corona Daily per email e necessario registrarsi su http://community.finlantern.com/events/124-corona-daily-comment. Diversamente si potrà sempre scaricarlo gratuitamente su https://finlantern.com/corona-daily-comment-summary/