Corona Letter – ITA | 14

ESCLUSIVO! I risultati del modello sviluppato da FinLantern sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus

Coronavirus Letter (n. 14)

(di Riccardo Esposito, CEO a FinLantern)

 

 

 

In questo numero:

  • Aggiornamento sulla situazione in Italia, Svizzera, Germania, Francia, Spagna, UK e USA

 

 

Cari amici di FinLantern,

Oggi vorrei darvi un aggiornamento sulla situazione nei principali paesi sulla base della mia analisi dell’evoluzione in ciascuno di essi del fattore di contagio, Ro.

Analizzerò i seguenti Paesi in ordine dal più virtuoso al meno virtuoso:  Svizzera, Germania, Francia, Italia, Spagna, USA e UK.

 

 

SVIZZERA: Con un Ro ormai costantemente sotto l’unità e un numero di ospedalizzazioni che cala ogni giorno, la Svizzera potrebbe essere uno dei prossimi paesi a poter pensare ad allentare le misure restrittive e entrare nella cosiddetta fase 2 per la gestione dell’epidemia.

 

 

FRANCIA: Grazie al fatto che in Francia il fattore R0 era sceso sotto l’unità, si è potuta avere una riduzione dei nuovi casi giornalieri rispetto al picco. Tuttavia, attenzione al fatto che attualmente il R0 si sarebbe riportato vicino al valore di 1, cosa che indicherebbe una situazione di sostanziale plateau della crescita, certamente non ancora positiva dati i livelli di contagio giornalieri (3000-4000 nuovi casi al giorno).

 

 

GERMANIA: Anche la Germania risulta essere a buon punto con il contenimento dell’epidemia, avendo portato il proprio R0 sotto l’unità da alcuni giorni. Riteniamo comunque che, dati i livelli di contagio raggiunti in Germania, sia fondamentale avere come obiettivo un R0 pari almeno a 0,50. Ciò che contraddistingue la Germania rispetto a tutti gli altri paesi è il basso tasso di letalità del virus in questo paese. Sarà merito di un sistema sanitario dotato di un maggior numero di terapie intensive o di un ceppo del virus meno aggressivo?

 

 

ITALIA: Purtroppo, in Italia si registra una risalita del R0 vicino all’unità, cosa assolutamente non positiva in presenza di circa 3.000-4.000 nuovi casi al giorno. Da una scomposizione dei dati, evidenziamo che tale fattore di risalita è principalmente dovuto alla regione Lombardia. Mentre è sicuramente da capire il motivo di questa risalita di R0 (periodo di incubazione più lungo del virus?), resta confermata la tendenziale minore aggressività del virus nei nuovi casi accertati, essendo passati da circa 70%-80% di ospedalizzazioni all’inizio di marzo, all’attuale 20% circa.

 

SPAGNA: Prosegue la riduzione del R0, attualmente pari a circa 0,74. Il paese con un numero di casi giornaliero compreso ancora fra 4.500 e 6.000 continua ad essere sicuramente tra quelli più colpiti in Europa, sebbene il triste primato, come vedremo meglio dopo, sembra essere passato all’UK. Ci attendiamo che il numero di nuovi contagiati possa iniziare a calare in maniera sensibile nei prossimi giorni.

 

 

USA: Purtroppo la situazione in USA non sembra essere ancora sotto controllo. Avere un R0 vicino all’unità in presenza di circa 30.000-35.000 nuovi casi al giorno (ufficiali) comporta che è ancora troppo prematuro parlare di una “fase 2” in questo paese. Inoltre, rileviamo ancora un’insufficienza di test: circa 9 per ogni 1000 abitanti, la metà di quelli fatti in Italia.

 

 

UK: Ancora fanalino di coda di questa nostra speciale classifica è il Regno Unito. Un R0 pari a circa 1,25 in presenza di circa 6.000 nuovi contagiati ogni giorno e un numero di test bassissimo (circa 5 ogni 1000 abitanti), ci fanno pensare che questi numeri saranno addirittura in peggioramento. Purtroppo, tra le conseguenze, non sarà inverosimile attendersi un numero di morti giornaliero superiore a 1.000 nel corso di questa settimana.

 

 

**********************

Sperando che anche voi abbiate passato una buona Pasqua con le vostre famiglie, vi saluto lasciandovi la ricetta “originale” per la famosa “Torta Pasqualina alla Genovese”.

Vi prego, da genovese, lasciate perdere le mistificazioni con bietole o spinaci, l’originale è con i carciofi! 🙂

https://blog.giallozafferano.it/allacciateilgrembiule/torta-pasqualina-con-carciofi/

 

 

Continuate a scrivermi e a farmi domande e, se pensate che le mie analisi e commenti siano utili, non esitate a condividerle con i vostri amici e colleghi. A questo scopo usate pure il tasto di condivisione su LINKEDIN:

 

 

Un buon #iorestoacasa a tutti,

 

Riccardo

 

 

 

Riccardo Esposito

CEO – FinLantern

e-mail: Riccardo@FinLantern.com

Website: https://finlantern.com/

Linkedin: http://ch.linkedin.com/in/resposito

 

ATTENZIONE! Per ricevere il Corona Daily per email e necessario registrarsi su http://community.finlantern.com/events/124-corona-daily-comment. Diversamente si potrà sempre scaricarlo gratuitamente su https://finlantern.com/corona-daily-comment-summary/